Franca Sonnino » Biografia

Biografia

Franca Sonnino Roma 1932

Dopo essersi laureata in lettere inizia, nei primi anni ’70, il suo percorso artistico dedicandosi alla pittura sotto la guida di Maria Lai. I lavori di quegli anni sono dei fitti reticoli, moltitudini di linee dipinte, il cui impulso profondo nasce da intimi teoremi poetici piuttosto che da modelli euclidei. Il filo, già presente come soggetto dei suoi quadri, diventerà presto medium privilegiato nell’arte della Sonnino sostituendo definitivamente, dalla fine degli anni 70, il pennello. L’artista, con filo di cotone attorto intorno a filo di ferro, delinea nello spazio contorni di oggetti, simulando la terza dimensione. Ha profilato così fantomatiche librerie provocatoriamente sistemate su pareti, con giochi cadenzati di ombre su libri d’aria. Realizza anche volumi sfogliabili e fogli staccati, in maglia, alludendo cripticamente, col filo, alla scrittura. Dal 1973 ha esposto regolarmente in gallerie e musei, nel febbraio 2019 il Museo del tessile di Busto Arsizio ha dedicato a lei e Maria Lai la rassegna “ Maria Lai e Franca Sonnino Capolavori di fiber art italiana”. 

PRINCIPALI MOSTRE PERSONALI:

  • SM 13;
  • Roma 1972;
  • La Triade, Torino 1973;
  • Porta Romana, Milano 1974;
  • Schneider Roma 1975;
  • L’incontro, Napoli 1976;
  • Del Centro, Imola 1977;
  • il Brandale, Savona 1977;
  • Fiumarte, Roma 1979;
  • Lastarìa, Roma 1979;
  • Expo Arte, Bari 1980;
  • Palazzo dei Diamanti, Ferrara 1983;
  • Centro di Sarro, Roma 1984;
  • Galleria Duchamp, Cagliari 1985;
  • Studio Franca Sonnino, Roma 1985;
  • La Cooperativa Esperienze Culturali, Bari 1988. Spazio Documento: “Fili Rampanti” Roma 1988;
  • “Passaggio di Confine” Galleria 5/55,Roma 1994;
  • “Oltre il segno”, Il Gabbiano, La Spezia 1994;
  • Galleria Giulia Roma 1999 “Sul filo dell’arte”;
  • Studi Gennai, Pisa 1999;
  • “Documenta Donna” Calcata 2000;
  • “La forma del vuoto” Complesso del Vittoriano, Roma 2005;
  • Lavatoio Contumaciale 2008;
  • “The other/L’altro” XI Biennale del Cairo, Padiglione Italiano 2008;
  • “La Città” La Cuba d’Oro, Roma 2011;
  • Maria Lai e Franca Sonnino Capolavori di fiber art italiana”, Museo del tessile , Busto Arsizio  2019;

PRINCIPALI  MOSTRE  COLLETTIVE:

Scopri tutte le mostre collettive

BIBLIOGRAFIA ESSENZIALE:

  • Franca Sonnino, testo di Luigi Carlucci, Milano, Galleria Porta Romana 51, 1974
  • Franca Sonnino, testo di Franco Solmi,Imola, Galleria del Centro Artheatre, 1977
  • Franca Sonnino. Il filo del segno 1975–1983, testo di Marcello Venturoli, Ferrara, Palazzo dei Diamanti, 1983
  • Franca Sonnino, testo di Federica Di castro, Roma, Centro Luigi Di Sarro, 1984
  • Paesaggi in parete, testo di Marcello Venturoli, Bari, La Cooperativa Esperienze Culturali, 1988
  • Passaggio di Confine, testo di Federica Di Castro, Roma, Galleria Cinque-Cinquantacinque, 1994
  • Architetture senza peso, testo di Franca Zoccoli, Roma, Museo del Vittoriano, 2005
  • La misura ambientale di Franca Sonnino, testo di Mirella Bentivoglio, Roma, Museo del Vittoriano, 2005
  • Venti libristi, testo di Mirella Bentivoglio, Roma, Galleria Cortese e Lisanti, 2009
  • Fiber Art, testo di Gianluca Marziani, Spoleto, Museo del Tessuto e del Costume, 2015
  • Threading Spaces, testo di Franca Zoccoli, Londra, Repetto Gallery, 2019
  • Maria Lai e Franca Sonnino Cronache d’arte di due amiche ritrovate, testo di Clarita Di Giovanni, Busto Arsizio, Museo del Tessile e della Tradizione Industriale, 2019
  • Franca Sonnino Fiber Tales, testo di Paolo Cortese, Milano, MIART, 2019